Cos'è e come è fatto il tessuto in Nido d'ape


La lavorazione a nido d’ape consente di realizzare un tessuto particolare, formato da una struttura tridimensionale composta da un reticolo di quadretti con bordo a rilievo, ottenuta grazie a un’armatura a cella d’ape (cioè l’intreccio della trama con l’ordito), con aree convesse e profonde dotate di grande capacità di assorbimento.

La caratteristica principale del nido d’ape è quella di avere una grande capacità di assorbimento dell’acqua; nel nido d’apona è amplificato questo potere di asciugatura e inoltre risulta molto più morbido al tatto rispetto al nido d’ape tradizionale.


(Clicca qui o nella foto se vuoi andare al nostro accappatoio in nido d'apona)




Il nido d’apona è 100% cotone con struttura uguale da entrambe i lati.


Grazie all’elevata capacità di assorbimento è particolarmente adatto per confezionare accappatoi e asciugamani.

Un’altra caratteristica del nido d’ape, è la grande resistenza all’usura e le sue caratteristiche di igroscopicità e morbidezza aumentano lavaggio dopo lavaggio.


Gli accappatoi o le coppie di spugna in nido d’ape sono molto semplici da lavare in lavatrice a media temperatura, consigliamo di non stirarli per evitare di appiattirlo, perdendo così le sue caratteristiche.

(Clicca qui o nella foto se vuoi andare al nostro accappatoio in nido d'apona)



La divisione dei quadretti del nido d’apona è circa 1,2 x 1,2cm (mentre nel nido d’ape è di circa 0,6 x 0,6cm).